Da oltre 10 anni miglioriamo lo stato di salute delle persone attraverso percorsi di cura per recuperare da infortuni ed eliminare il dolore.
Aumentiamo il bagaglio di capacità motorie della persona per aumentare forza ed energia quotidiana fino a migliorare la performance sportiva.

  • 546

    La risoluzione del dolore passa attraverso la conoscenza del tuo corpo

    L’Atlas sarà la guida in questo percorso

  • 627

    Il nostro allenamento personalizzato ti permetterà di essere
    la versione migliore di te stesso

    Per padroneggiare le avversità della vita

  • 134

    Vogliamo portarvi ad essere veloci senza avere fretta.

    Chiunque può stancarti ma solo un bravo coach può renderti migliore

  • 511

    I due giorni più importanti della vita sono
    quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché.

    Vediamo i nostri clienti crescere e migliorare

Siamo il centro della Salute.

L’Atlas ha allenato e si è presa cura di oltre 10.000 persone per migliorare il loro stato fisico

Worker

#WeAreAtlas

La nostra Filosofia

Crediamo fermamente nell'opportunità di fare la differenza per la salute e il benessere dei nostri clienti. 

Agiamo con l'obiettivo di AUMENTARE LE RISERVE DI SALUTE delle persone che si affidano a noi.  E’  questo che ci permette di affrontare lo stress della vita quotidiana con più audacia, sicurezza, pragmatismo ed energia...

Leggi tutto

#MadeInAtlas

  • Alessia Conti
    Alessia Conti Sono arrivata in Atlas perché lí c'era Lorenzo, anche se non lo conoscevo, e perché, da tempo, avevo ripetuti episodi di un forte mal di schiena, condizione che, invece, conoscevo bene!
    Leggi di più
  • Luca Pelosi
    Luca Pelosi Due anni fa ero andato più veloce. Tutti vanno più veloci a Berlino piuttosto che a New York. Ma due anni fa, a pochi metri dall'arrivo, stavo così: spalle curve, ingobbito, sofferente.
    Leggi di più
  • Valeria Pica
    Valeria Pica Lo sport per me è tanto, non che io abbia mai raggiunto livelli troppo alti ma è sempre stato un modo per mettermi alla prova, per confrontarmi, un obiettivo da raggiungere, una sfida da vincere, è sacrificio, è divertimento, è uno sfogo.. appunto è TANTO.
    Leggi di più
  • Alessandro Masserella
    Alessandro Masserella Ciao a tutti! Sono Alessandro Massarella, life coach e personal trainer, e voglio condividere con voi l’esperienza più che positiva che ho avuto al centro Atlas Cura e Movimento di Roma, gestito e capitanato dal dr. Daniele Barbieri.
    Leggi di più
  • Francesco rigoli
    Francesco rigoli Quando arrivai dal Dr. Daniele Barbieri, ero l’unico Master Sport Classe Internazionale di Kettlebell Lifting categoria 70kg in Italia, avevo vinto una volta il Campionato del Mondo di Long Cycle
    Leggi di più
  • Valentina Gullo
    Valentina Gullo Da ballerina sono arrivata in Atlas con un dolore alla gamba ed alla caviglia sinistra, dolore che andava avanti da oltre un anno.
    Leggi di più

 

#TheAtlasWay

Il nostro Metodo

L'area della cura e dell'allenamento hanno un linguaggio comune per aumentare le riserve di salute delle persone, creando un continuum senza interruzioni.
Il nostro linguaggio? IL MOVIMENTO

L’Atlas ha sviluppato un approccio a 3 fasi che passa attraverso La risoluzione del dolore fino all’aumento delle capacità fisiche. Questo percorso può essere fatto solamente attraverso una collaborazione interprofessionale attraverso il personale sanitario, rieducativo e di sviluppo delle capacità fisiche/atletiiche

•  Identificare in maniera altamente specifica l'origine del dolore meccanico-muscolo scheletrico E delle strutture corporee coinvolte nella evocazione del dolore
• CREAZIONE DI UN PROGRAMMA TERAPEUTICO e COMPORTAMENTALE per creare una libertà dal dolore)
•  Ripristinare i modelli di movimento corretti e funzionali che salvaguardino le strutture corporee
• Creazione di esercizi specifici per supportare I nuovi modelli di movimento.
• Eventuale sviluppo delle capacità fisiche-Atletiche attraverso l'allenamento personalizzato

 

Articoli recenti

  • Alessandro MAsserella

    Alessandro MAsserella

    Ciao a tutti! Sono Alessandro Massarella, life coach e personal trainer, e voglio condividere con voi l’esperienza più che positiva che ho avuto al centro Atlas Cura e Movimento di Roma, gestito e capitanato dal dr. Daniele Barbieri. Parlo da esperto della rieducazione funzionale e posturale, quindi da “addetto ai lavori”, che durante la vita è incorso in diverse problematiche fisiche e traumi gravi. A seguito di una caduta da un balcone sono rimasto allettato per 2 anni e successivamente sono rimasto coinvolto in diversi seri incidenti sia nella pratica sportiva che nel quotidiano, tra i quali anche qualche sinistro stradale, riportando purtroppo conseguenze, cicatrici e segni ormai indelebili. Per poter star meglio sono ricorso a varie metodiche e strumenti, mi sono affidato ai migliori professionisti e terapisti in Italia, tra questi: fisioterapisti, osteopati, chiropratici, ortopedici, massaggiatori, manipolatori fasciali, pranoteraputi, chinesiologi, medici e chirurghi, specialisti della colonna, esperti di movimento, ipnotisti e chi più ne ha più ne metta. Oltre alle metodiche “classiche”, farmaci ed elettromedicali,ho ricorso anche a omeopatia, fitoterapia, auricoloterapia, agopuntura ed altre diverse discipline e pratiche. Attraverso corsi di formazione per esperti del movimento ho conosciuto il dr. Barbieri ed il suo magnifico staff e sono venuto a conoscenza del loro centro dove si occupano di cura e movimento, e ho deciso di richiedere una consulenza e un aiuto. Immediatamente, il dr. Barbieri sedendosi vicino a me, mi ha fatto percepire il suo calore umano prima di dimostrarmi la sua grandissima professionalità e competenza… in poche parole mi sono sentito da subito capito ed accolto. A seguito poi di una accuratissima valutazione del mio caso, durata 3 ore circa, sono stato affidato immediatamente ai trainer del centro, che mi hanno insegnato dei semplici ma efficaci esercizi volti a migliorare l’igiene del mio movimento con la finalità di lavorare sulle cause e non solo sui sintomi dei miei problemi. Ringrazio infinitamente il dr. Barbieri e tutto lo staff, tra cui Lorenzo, Stefano, Martina e gli altri professionisti. Mi sento di consigliare assolutamente questo centro a chiunque voglia sentirsi meglio e prendersi cura di se stesso. Se anche voi come me vi siete trovati o vi trovate in un momento dove non vedete nemmeno un barlume di speranza o una via d’uscita, sappiate che qui troverete un faro che vi indicherà la via. Grazie davvero di cuore per quello che avete fatto per me, ve ne sarò per sempre grato.
    • Luca Pelosi
      Luca Pelosi Due anni fa ero andato più veloce. Tutti vanno più veloci a Berlino piuttosto che a New York. Ma due anni fa, a pochi metri dall'arrivo, stavo così: spalle curve, ingobbito, sofferente.
      Leggi di più
    • Francesco rigoli
      Francesco rigoli Quando arrivai dal Dr. Daniele Barbieri, ero l’unico Master Sport Classe Internazionale di Kettlebell Lifting categoria 70kg in Italia, avevo vinto una volta il Campionato del Mondo di Long Cycle
      Leggi di più
    • Valentina Gullo
      Valentina Gullo Da ballerina sono arrivata in Atlas con un dolore alla gamba ed alla caviglia sinistra, dolore che andava avanti da oltre un anno.
      Leggi di più
    • Alessia Conti
      Alessia Conti Sono arrivata in Atlas perché lí c'era Lorenzo, anche se non lo conoscevo, e perché, da tempo, avevo ripetuti episodi di un forte mal di schiena, condizione che, invece, conoscevo bene!
      Leggi di più
    • Valeria Pica
      Valeria Pica Lo sport per me è tanto, non che io abbia mai raggiunto livelli troppo alti ma è sempre stato un modo per mettermi alla prova, per confrontarmi, un obiettivo da raggiungere, una sfida da vincere, è sacrificio, è divertimento, è uno sfogo.. appunto è TANTO.
      Leggi di più
    • Alessandro Masserella
      Alessandro Masserella Ciao a tutti! Sono Alessandro Massarella, life coach e personal trainer, e voglio condividere con voi l’esperienza più che positiva che ho avuto al centro Atlas Cura e Movimento di Roma, gestito e capitanato dal dr. Daniele Barbieri.
      Leggi di più

ALLENAMENTO IN GRAVIDANZA

di Coach Martina Facchini

 

Durante la gravidanza il corpo femminile è soggetto a rilevanti alterazioni anatomiche e funzionali che porteranno cambiamenti a tutto l'organismo tra cui:

  • Aumento del peso
  • Lieve accentuazione della curva lombare che causerà un'alterazione della postura
  • Lassità legamentosa
  • Modificazione della produzione ormonale
  • Aumento della frequenza cardiaca e del ritmo respiratorio

Queste alterazioni anatomiche portano nell’80% delle donne una comparsa di mal di schiena con conseguente infiammazione del nervo sciatico.

Nel mio lavoro ho esperienza di allenamento con le donne in gravidanza  e spesso riscontro oltre alle patologie elencate prima, difficoltà nel gestire le attività della vita quotidiana, come ad esempio allacciarsi le scarpe o abbassarsi a raccogliere qualcosa.

Quindi cosa faccio?

Per iniziare è necessario eseguire una valutazione iniziale per raccogliere tutti i dati necessari per poi strutturare un allenamento, attraverso il metodo FMS.

Il metodo FMS ci da la possibilità attraverso il test e ri-test di sapere subito se quello che stiamo facendo è la cosa giusta.

La gravidanza è un periodo particolare e come tale va rispettato, anche l’allenamento deve essere strutturato a seconda delle esigenze della donna. Ricordatevi sempre che per iniziare un allenamento dovete avere sempre il lasciapassare del medico e farvi seguire da professionisti specializzati.

 

 

Sto seguendo in questo periodo una donna al 5 mese di gravidanza. Florence è arrivata da me con un forte mal di schiena che l’ha costretta a lasciare il lavoro molto in anticipo rispetto ad una normale maternità, e a passare diverso tempo a letto a causa del dolore che le impediva di eseguire anche le semplici attività quotidiane. Insieme alla dottoressa Tverberg l’abbiamo seguita sia con i trattamenti chiropratici sia con la terapia attiva fatta di esercizi, mirati ad aumentare la resistenza e la stabilità della muscolatura del tronco che servirà poi in seguito a mantenere anche il peso del bambino.

A distanza di 4 settimane Florence ci riferisce che il dolore è totalmente sparito, è tornata a lavoro e ogni giorno riesce a fare a casa gli esercizi che gli abbiamo prescritto senza dolore. Continua comunque un percorso da noi effettuando trattamenti e allenamenti ogni settimana.

Quadrupedia : aumento della stabilità del busto, e scarico dal peso della pancia.

SQUAT: movimento fondamentale per la gestione delle attività quotidiane e aumento della forza sulle gambe

WORKOUT CONSIGLIATO

In questa fase vanno rispettati i primi cambiamenti e l'allenamento sarà  breve  di norma avrà una durata non superiore ai 40 minuti e comprenderà un'attività cardiovascolare moderata( come ad esempio una camminata veloce) e degli esercizi mirati ad aumentare la stabilità del busto che dovrà essere pronto a sostenere l'aumento della pancia nei mesi successivi e l'aumento di peso e degli esercizi per le gambe, fondamentali per la gestione delle attività quotidiane. L'allenamento comprenderà quindi:

  • Prima parte di  respirazione dalla durata di circa 2 minuti
  • Esercizi di stabilità (cane da caccia, ponte laterale, plank, attivazione dei glutei,ecc) 10'
  • Esercizi di rinforzo muscolare (squat, affondi, stacchi, piegamenti,ecc) 10'
  • Ed un'ultima parte di attività cardiovascolare come detto prima composta da una camminata veloce 10'.

Ricordiamo sempre che il corpo femminile in questa fase va ascoltato e rispettato ancora di più per questo l'allenamento cambierà a seconda delle esigenze.

BENEFICI DELL'ALLENAMENTO:

  • Limita l'aumento di peso
  • Mantiene un buono stato di salute fisica e mentale
  • Riduce (in alcuni casi e senza emergenze) il rischio di parto cesareo
  • Diminuisce il rischio di diabete gestazionale
  • Alcune ricerche hanno evidenziato che i bimbi nati da madri che hanno praticato attività fisica,  risultino avere uno sviluppo motorio più corretto.

Ricordiamo che l'allenamento per le donne in gravidanza è sempre personalizzato a seconda delle esigenze diverse che ogni donna presenta.

È fondamentale avere il lasciapassare medico per ogni attività.  (certificato di idoneità all'attività fisica)